gototopgototop

Visionare l'informativa sulla privacy
  • story
    Storia Partners Links
  • soci
    Soci Statuto Iscrizioni
  • atleti
    Squadre e atleti
  • comunity
    Team
  • attivitasportiva
    Gare
  • attrezzatura
    Materiali Mercatino
  • gallery
    Gallery
  • contatti
    Contatti
Messaggio
  • Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di terze parti. Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.

    Prendi visione della privacy

14/15.12.2012 - International Ski Games - Prato Nevoso

 

alt

alt

 

Da Flavia Palombo: Le 50 spigolature del SAI

Prato Nevoso 14/16 dicembre prima edizione degli "International Ski Games".

I migliori "Pulcini" del momento sono stati convocati per gareggiare in tre manche - una al giorno - affrontando una prova di slalom gigante, una di slalom speciale ed un’ultima di gimkana.  I primi 4 classificati di ogni categoria, si sarebbero confrontati in una parallela di gigante in notturna. Opportunità in vetta alle liste dei desideri di ogni giovane atleta!  Il risultato totalizzato dal singolo concorrente, affiliato al suo sci club,avrebbe accresciuto il punteggio del team di appartenenza, creando una graduatoria per far svettare la propria squadra al primo posto e farle vincere un montepremi di 50.000 euro.

68 gli sci club in gara. Il SAI Napoli si e' aggiudicato una meritatissima 5 posizione! Da sorteggiare inoltre un pulmino, un ciclomotore ed altri utilissimi premi, come i pali da allenamento che ha vinto la nostra categoria.

Tornano a casa assolutamente fieri i nostri ragazzi per i risultati raggiunti, dopo un confronto con atleti italiani, francesi, austriaci e svizzeri, tra i più forti e dall'altissima conoscenza tecnica. La pista su cui si sono disputate le varie discipline-davvero impegnativa- era stata fatta costruire all'uopo. Impeccabile l'organizzazione di questa prima edizione. E' stata data attenzione ad ogni singolo dettaglio: dall'intrattenimento del pubblico tenuto in allegria degli speaker, che aggiornavano in tempo reale sull'avvicendarsi delle gare; alla messa in sicurezza degli atleti,cosa ben importante, che in prima giornata ha infatti indotto gli organizzatori,di concerto tra loro, a posticipare l'apertura delle gare, di circa 3 ore, causa maltempo!

Il SAI Napoli si e' fatto "notare" sia per la compattezza di squadra - 10 i nostri atleti a rappresentare lo sci club in gara più a Sud d'Italia - sia per la destrezza sugli sci." I napoletani sono qui per "attaccare!" affermava la voce amichevole e divertita al microfono. Ed e' stato proprio così, nonostante in prima giornata gli ordini di partenza ci fossero sfavorevoli! I fratelli Costanzo partivano entrambi ultimi di categoria e così anche Alberto Minucci. Fortunatamente il giorno successivo il regolamento prevedeva un capovolgimento dei numeri e gli ultimi sarebbero partiti per primi. Il piccolo Adolfo Costanzo scendeva con il pettorale 378, quindi dopo 377 atleti e,a causa di una fittissima nebbia,i suoi colleghi cadevano come birilli; ciò nonostante,con fare deciso,guadagnava l'8ava posizione. Intanto Marcello Bolletti Censi anch'egli a visibilità zero scivolava giù lungo la pista di Prato Nevoso senza mai arrendersi!

 

alt

In condizioni non meno agevoli la classe 2002 faceva brillare i colori del SAI portati con orgoglio da Stefano Maria Pennino che nella prima manche di gigante si piazzava prepotentemente al 7 posto; il suo compagno di scuderia Francesco Costanzo al 14esimo, seguito da uno "stilosissimo" Fabrizio Bolletti Censi. Mordeva la classe 2001 femminile! Ma non demordeva la nostra Flavia Diletta Giordano: 13 in prima giornata! Anche Alberto Minucci si difendeva in una categoria davvero "tosta" piazzandosi in 9 posizione. Assolutamente "pericolosi" Gianlorenzo Di Paolo- sorpresa per chi non lo conoscesse- con una superba 2^ posizione; Vittorio Acquaviva grintosissimo si stagliava in 9^ posizione; Carlo Bolletti Censi, preciso e misurato, proponeva un'ottima prestazione. I "nostri" sbaragliavano così ogni aspettativa e il commento dei giovani "colleghi" tra la folla era: "Ma mica a Napoli hanno le piste?" Soddisfatti i nostri allenatori Francesca Sturlini e il neo Istruttore Marco Ferrarini (onore a lui!), tornavano a casa compiaciuti del lavoro fatto, ma senza abbassare la guardia!

La seconda giornata vedeva partire i Baby1 per primi, con una nuova manche di gigante. Bravissimo Marcello Bolletti che conquistava la 9^ posizione, seguito da un impeccabile Costanzo junior. I nostri cuccioli 2002 hanno dato una gran dimostrazione di talento attraverso la loro prima gara di speciale: Costanzo senior ha dimostrato concentrazione e tecnica,meritando la 6^ posizione; sorprendente e deciso Fabrizio Bolletti; temerario e combattivo Stefano Pennino! Flavia Diletta Giordano difendeva con onore e carica esplosiva la classe 2001. Anche la categoria Baby 2 maschile, quella del nostro Minucci, era sorprendentemente preparata; ma il nostro Alberto non si faceva cogliere di sorpresa! La decima posizione, aveva deciso, era sua!  Tra l'ammirazione del pubblico andava oltre la gara, con il miglior tempo assoluto,Giangi Di Paolo, una macchina da guerra! Sua la meritata opportunità di partecipare alla parallela notturna, teatro dei migliori eletti. Intanto Acquaviva teneva stretta la bandiera del SAI buttando giù le punte, fluido come non mai, fino all'8^ postazione! Mentre Carletto Bolletti si faceva onore tra quei "mostri sacri"!

Quanta emozione per il nostro team a veder partecipare Gianlorenzo tra i migliori pulcini di tutta la competizione! Quanta tifoseria dettata dal cuore e strillata con tutta la nostra voce. E Gianlorenzo VINCE, anzi STRAVINCE!

Un'aria distesa e piacevole anche quella della terza giornata di competizione. Disciplina: la Gimcana. Mai praticata dai nostri piccoli, che non si sono visti avviliti anche quando a ricognizione fatta i nostri prontissimi allenatori si sono visti certi a cambiare gli sci prescelti- da speciale-favorendo quelli da gigante. e allora via a spatolarli ai piedi della pista senza mai perdersi d'animo! Grandi "Mamy" e "Ferro"!!

Risultato? Uno strabiliante Marcello Bolletti deciso ad afferrare la coppa del 3 classificato! Grande!! Un bellicoso Alberto Minucci stagliato in 10^ posizione per i 2001 Baby maschile;un irremovibile Francesco Costanzo 11^ in categoria Cuccioli 1; strabiliante ancora più che mai Vittorio Acquaviva in 6^ posizione per i cuccioli 2001. Mai vista una gara così.
Andiamo via felici, insomma! Tutti! Soddisfatti degli sforzi fatti dai nostri piccoli grandi atleti e di quanto il loro impegno si stia pian piano concretizzando in nitide realtà!

Le fotografie delle gare sono reperibili qui: http://www.eventifotostudio.it/skigames2012.htm